Aventador

Si chiama Aventador LP700-4 ed è l’erede della Murciélago, la più veloce e potente Lamborghini mai costruita, monoscocca in fibra di carbonio con telaietti anteriore e posteriore in alluminio. Eccoci quindi alla Aventador (il nome anche in questo caso è quello di una razza di tori) che propone un design a metà strada fra quello della Gallardo e quello di diversi prototipi Lamborghini visti fin qui ma soprattutto un pazzesco motore V12 di 6500 cc da 700 cavalli. Velocità massima 350 km orari abbinato a un cambio robotizzato totalmente nuovo, il “Lamborghini ISR”. Un concentrato di tecnologia che lancia il guanto di sfida a sua maestà Ferrari: la storia si ripete…